rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Sciopero, passo indietro dei confederali: venerdì si ferma solo Usb

Per lo stop di domani, venerdì 24 gennaio 2014, rimane confermato solo il blocco indetto dal sindacato Usb. Rimane quindi a rischio la linea A della metropolitana e i bus periferici

E' stato revocato lo sciopero del trasporto pubblico di 24 ore indetto per domani, venerdì 24 gennaio, dai sindacati Confederali. Resta invece confermata, sempre domani, l'agitazione di 24 ore proclamata dal sindacato Usb che potrebbe avere ripercussioni sulla Linea A della Metropolitana e sui bus periferici gestiti dalla Roma Tpl.

Il servizio sarà comunque regolare nelle fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.   Lo comunica l'Agenzia per la mobilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero, passo indietro dei confederali: venerdì si ferma solo Usb

RomaToday è in caricamento