Sciopero, passo indietro dei confederali: venerdì si ferma solo Usb

Per lo stop di domani, venerdì 24 gennaio 2014, rimane confermato solo il blocco indetto dal sindacato Usb. Rimane quindi a rischio la linea A della metropolitana e i bus periferici

E' stato revocato lo sciopero del trasporto pubblico di 24 ore indetto per domani, venerdì 24 gennaio, dai sindacati Confederali. Resta invece confermata, sempre domani, l'agitazione di 24 ore proclamata dal sindacato Usb che potrebbe avere ripercussioni sulla Linea A della Metropolitana e sui bus periferici gestiti dalla Roma Tpl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio sarà comunque regolare nelle fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.  Lo comunica l'Agenzia per la mobilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento