Cronaca

Restauro Colosseo, il Tar ordina deposito degli atti su affidamento a Tod's

Il tribunale amministrativo di Roma ha ordinato che vengano depositati i documenti sull'affidamento dei lavori a Tod'S. L'udienza di discussione è fissata per il prossimo 7 marzo

Va avanti il ricorso proposto dal Codacons per contestare la legittimità dell'affidamento dei lavori di restauro del Colosseo al Gruppo Tod's. Il Tar del Lazio ha ordinato di depositare entro 30 giorni documenti in merito all'affidamento a Tod's dei lavori. La decisione del tribunale amministrativo è rivolta al Commissario delegato per la realizzazione degli interventi urgenti nelle aree archeologiche di Roma ed Ostia Antica, al ministero per i Beni culturali, nonché all'Antitrust. La decisione del Consigliere delegato della I sezione del tribunale, Roberto Politi, è stata presa nell'ambito del ricorso proposto dal Codacons per contestare la legittimità di un'operazione il cui contratto prevede l'erogazione da parte del gruppo Tod's s.p.a. di 25 milioni di euro per la realizzazione di interventi di restauro dell'Anfiteatro Flavio. L'udienza di discussione è già stata fissata per il 7 marzo prossimo.

In particolare - si legge nell'ordinanza presidenziale - dovranno essere consegnati, tra l'altro: "verbali, anche di riunione e di incontro, note ed atti di istruttoria compiuti, che hanno condotto a ritenere le offerte 'non appropriate', comprensivi delle schede di valutazione dell'apposita Commissione esaminatrice (con curricula vitae dei componenti di quest'ultima), comprensivi delle 'relazioni di progetto'; eventuali 'approfondimenti' intercorsi con il soggetto promotore; la nota del 10 gennaio 2011 con cui l'ufficio legale del ministero per i Beni culturali ha espresso l'opportunità' di approfondimenti in ordine all'offerta Tod's", nonché ulteriori atti e verbali intervenuti nel tempo. Confermata l'udienza del 7 marzo prossimo, nell'ordinanza presidenziale si osserva ulteriormente che "viene riservata alla sede collegiale la delibazione delle ulteriori richieste di assunzione di prova per testi; nonché di convocazione personale delle parti ai fini dell'esperimento del tentativo bonario di conciliazione". (Fonte Ansa)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restauro Colosseo, il Tar ordina deposito degli atti su affidamento a Tod's

RomaToday è in caricamento