menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Razzia al centro commerciale: escono dal negozio con i computer sotto il giaccone, presi dai carabinieri

Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti, a diposizione della magistratura, in attesa del processo

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Tivoli hanno arrestato due cittadini romeni, un 42enne e un 25enne, sorpresi a rubare nel centro commerciale “Roma – Est”.

I due stranieri, senza fissa dimora, si aggiravano tra gli scaffali di un noto negozio di articoli di elettronica con fare sospetto ed hanno subito attirato le attenzioni del personale addetto alla sicurezza del centro commerciale che, quindi, ha avvertito il 112.

I Carabinieri, già presenti all’interno del centro per uno specifico servizio finalizzato alla repressione proprio di questi particolari episodi, sono immediatamente intervenuti riuscendo a bloccare i ladri nell’istante in cui si stavano allontanando a piedi con la refurtiva.

Infatti, i complici, sotto i giacconi, nascondevano materiale elettronico tra cui due personal computer per un valore pari a 2.000 euro, a cui avevano asportato le etichette antitaccheggio.

Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti, a diposizione della magistratura, in attesa del processo. Il materiale recuperato è stato riconsegnato al negozio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento