Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Rapinavano ville, in manette 9 uomini

Rubavano auto di grossa cilindrata e armi per mettere a segno rapine in ville di Roma e fuori provincia. Ancora in corso le perquisizioni domiciliari

Sono 9 i componenti di una banda di albanesi specialisti nelle rapine in villa arrestati dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Roma, coordinati dal dr. Vittorio Rizzi. Ancora in corso le oltre 25 perquisizioni domiciliari presso i diversi immobili intorno ai quali gli stessi rapinatori gravitavano nella zona nord e sud della Capitale.

I colpi messi a segno da gennaio a metà giugno, almeno 6 quelli accertati, seguivano un copione seriale, in alcuni casi sfociato in violenze per “indurre” le vittime a collaborare. Alla banda fruttavano denaro contanti e oggetti preziosi.

Appostamenti e pedinamenti,che hanno condotto gli agenti anche a seguire i rapinatori “in trasferta”, insieme ad indagini tecniche, hanno consentito di ricostruirne spostamenti, basi logistiche e abitudini operative. Rapina, furto, ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi è la gamma di reati di cui sono accusati nell’ambito di 3 procedimenti penali pendenti presso le Procure della Repubblica di Roma e Pescara.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinavano ville, in manette 9 uomini

RomaToday è in caricamento