Cronaca

Muratella: trovato in insediamento abusivo un rapinatore latitante

Gli uomini della Polizia Locale di Roma Capitale stavano sgomberando un insediamento abusivo in via Portuense, alla Muratella e hanno scovato il rapinatore ricercato dal 2008

Il rapinatore  arrestato quest'oggi dagl  agenti del XV Gruppo diretti dal comandante Lorenzo Botta era latitante dal 2008, da quando pendeva su di lui un mandato internazionale di cattura per un reato commesso a Velletri ed era stato condannato per rapina, porto d’armi e lesioni.
Gli uomini della Polizia Locale di Roma Capitale stavano sgomberando un insediamento abusivo in via Portuense, alla Muratella. Il pregiudicato si nascondeva tra le baracche e ha cercato di allontanarsi per evitare l’identificazione. Accompagnato presso l’Ufficio Stranieri di via Patini per il fotosegnalamento, è stato scoperto. Si tratta di Felecan Siomion, un cinquantasettenne romeno. Tratto immediatamente in arresto è stato condotto nel carcere di Regina Coeli per scontare la pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muratella: trovato in insediamento abusivo un rapinatore latitante

RomaToday è in caricamento