Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Esquilino / Via Merulana

Rapina in farmacia: mette a soqquadro il locale ed aggredisce benzinaio che lo insegue in strada

La colluttazione in via Merulana. Il malvivente è stato poi arrestato dalla polizia

L'intervento della polizia in via Merulana

Panico in una farmacia all'Esquilino dove un rapinatore ha creato il caos danneggiando i locali dell'esercizio commerciale preso di mira per poi aggredire un benzinaio che lo ha rincorso dopo essere uscito dall'esercizio commerciale. E' successo in via Merulana dove gli agenti di polizia hanno poi arrestato un cittadino del Bangladesh di 39 anni per rapina aggravata, lesioni, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In particolare sono stati gli agenti delle Volanti e del Commissariato Esquilino, diretto da Stefania D’Andrea, intervenuti tempestivamente in via Merulana, per la segnalazione di un uomo che stava distruggendo una farmacia, a bloccare il malvivente che, uscito dalla farmacia presa di mira, stava tentando di fuggire in direzione Santa Maria Maggiore, dopo aver avuto anche una colluttazione con un operaio del distributore Tamoil.

Immediatamente bloccato dopo pochi metri, il malvivente ha opposto forte resistenza all’arresto, sferrando calci e pugni verso gli agenti, che sono riusciti però a bloccarlo ed ammanettarlo.  L’uomo è stato arrestato e associato presso la Casa Circondariale designata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in farmacia: mette a soqquadro il locale ed aggredisce benzinaio che lo insegue in strada

RomaToday è in caricamento