Trova banda di ladri nella sua villa e si nasconde in bagno: "Erano armati"

I ladri, secondo quanto appurato dai carabinieri, hanno rubato 200 euro e qualche gioiello

Attimi di paura a Pomezia dove alle 3:40 dell'11 agosto, una banda di ladri ha saccheggiato una villa tra le zona di Castagnetta e Cinque Poderi. I malviventi, almeno quattro, sono entrati nell'abitazione forzando una porta finestra al piano terra.

Ad accorgersi della loro presenza un ragazzo di 25 anni, figlio dei padroni di casa in quel momento assenti, che aveva appena salutato gli amici invitati per una festa in piscina. 

Il giovane, notato il movimento sospetto, si è nascosto in bagno. Ai carabinieri di Pomezia intervenuti ha quindi raccontato che i quattro, probabilmente dell'est europa, avessero in mano piede di porco e una pistola. I ladri sono poi fuggiti a piedi rubando 200 euro e gioielli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento