Trova banda di ladri nella sua villa e si nasconde in bagno: "Erano armati"

I ladri, secondo quanto appurato dai carabinieri, hanno rubato 200 euro e qualche gioiello

Attimi di paura a Pomezia dove alle 3:40 dell'11 agosto, una banda di ladri ha saccheggiato una villa tra le zona di Castagnetta e Cinque Poderi. I malviventi, almeno quattro, sono entrati nell'abitazione forzando una porta finestra al piano terra.

Ad accorgersi della loro presenza un ragazzo di 25 anni, figlio dei padroni di casa in quel momento assenti, che aveva appena salutato gli amici invitati per una festa in piscina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, notato il movimento sospetto, si è nascosto in bagno. Ai carabinieri di Pomezia intervenuti ha quindi raccontato che i quattro, probabilmente dell'est europa, avessero in mano piede di porco e una pistola. I ladri sono poi fuggiti a piedi rubando 200 euro e gioielli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

Torna su
RomaToday è in caricamento