rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Monterotondo

Terrore in villa: armati di pistola minacciano e rapinano una famiglia, caccia alla banda

I cinque banditi sono riusciti a fuggire con oro, gioielli e denaro contante

Notte di terrore in una villa alle porte di Roma dove una famiglia è stata rapinata da una banda di cinque banditi armati di pistola. L'incubo si è materializzto la notte fra sabato e domenica in un'abitazione isolata nelle campagne di Monterotondo, Comune della provincia nord della Capitale. Ad essere sorpresi dai criminali padre, madre e figlio, minacciati e derubati di oro e denaro. 

La rapina si è consumata intorno alle 23:00 del 6 novembre quando la banda è riuscita ad entrare nella villa dopo aver forzato una porta finestra della cucina. Entrati nell'abitazione hanno quindi sorpreso la famiglia. Cinque i banditi in azione, con quattro di loro armati di pistola. Volti travisati e guanti, i criminali hanno minacciato con le armi i tre membri della famiglia, costretti a consegnare alla banda oro, gioielli, preziosi e denaro contante (con un bottino di migliaia di Euro secondo una prima stima ma ancora in via di quantificazione). 

Messa a segno la rapina la banda è quindi fuggita facendo perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti. Provato ma illeso il padre e marito, un 61enne italiano, ha quindi richiesto l'intervento al 112 con l'arrivo sul posto dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Monterotondo. Raccolta la testimonianza delle vittime ed eseguiti i primi accertamenti, i militari dell'Arma hanno acquisito le immagini di videosorveglianza delle ville della zona a caccia di elementi utili a risalire alla banda di rapinatori. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in villa: armati di pistola minacciano e rapinano una famiglia, caccia alla banda

RomaToday è in caricamento