Cronaca

Rapina via Vittoria, Confcommercio: "Soddisfatti per operato della Polizia"

Paolo Paolillo, delegato alla sicurezza della Confcommercio Roma, afferma: "Sono pochi i reati che rimangono impuniti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Apprendiamo con estrema soddisfazione il nuovo successo ottenuto dalla Polizia. Il Questore di Roma Tagliente e la Squadra mobile, con questa brillante operazione, testimoniano ancora una volta una grande attenzione per la nostra categoria e dimostrano che sono pochi i reati che rimangono impuniti". È quanto dichiara il delegato alla sicurezza della Confcommercio Roma e presidente onorario dell'Associazione romana orafi (Arro), Paolo Paolillo. "Ancora una volta ci preme sottolineare - spiega Paolillo - che ben altri sono i problemi che riguardano la sicurezza: una legislazione troppo cavillosa e garantista che non permette la giusta detenzione nelle carceri, soprattutto per quei reati più pericolosi e efferati come le rapine".

"Pur sembrando un disco rotto - continua Paolillo - il nostro messaggio che segue il caloroso plauso alle Forze dell'Ordine è sempre quello, purtroppo, di mancanza di certezza della pena. Ci auguriamo che tale situazione sia in questa nuova fase politica oggetto di approfondita attenzione, visto che in questi ultimi anni le logiche politiche non hanno permesso di focalizzarsi su questo aspetto tragico per la vita non solo degli operatori ma di tutti i cittadini. Siamo sgomenti infatti - conclude Paolillo - quando sentiamo una frase del tipo 'arrestato pluripregiudicatò in quanto ci chiediamo come sia possibile che un pluripregiudicato possa non essere in galera".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina via Vittoria, Confcommercio: "Soddisfatti per operato della Polizia"

RomaToday è in caricamento