Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via dei Condotti

Rapina via Condotti: aveva agito insieme al "finto prete". Arrestato

I carabinieri hanno arrestato un 39enne, pluripregiudicato, ritenuto responsabile di concorso nella rapina alla gioielleria "Eleuteri lo scorso 4 luglio

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 39enne romano, pluripregiudicato, ritenuto responsabile di concorso nella rapina alla gioielleria “Eleuteri”, messa a segno il 4 luglio scorso in via Condotti da un soggetto travestito da prete, poi identificato e arrestato alcuni giorni dopo il colpo sempre dai militari di via in Selci. Le ulteriori indagini sulla vicenda hanno infatti consentito di stabilire che il finto prete non aveva agito da solo ma in compagnia di un secondo rapinatore, presente sulla scena del crimine con funzioni di “palo”. L’uomo si trova recluso al carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina via Condotti: aveva agito insieme al "finto prete". Arrestato

RomaToday è in caricamento