Rapina al D-più: secondo colpo in 24 ore ad un supermercato di Selva Candida

Il rapinatore è fuggito a piedi dopo aver minacciato le cassiere dell'esercizio commerciale di via Carmine Calò con una pistola. Il giorno prima era stata la volta dell'Emi di via della Riserva Grande

Il supermercato D-più di Selva Candida (foto google)

Due rapine in due supermercati a Selva Candida nel volgere di 24 ore. Dopo l'Emi di via della Riserva Grande nelle mire di un malvivente è finito il D-più della vicina via Carmine Calò, 'visitato' intorno alle 15:30 di ieri 29 marzo. Grande la paura vissuta dai dipendenti ed i clienti presenti nei locali che fanno angolo con via di Selva Candida. Qui il rapinatore, con il volto travisato da un passamontagna ed armato di pistola, si è avvicinato alle casse ed ha minacciato i lavoratori del D-più facendosi consegnare il denaro (circa 400 euro), poi la fuga a piedi.  

INDAGINI DEI CARABINIERI - Impauriti ma illesi, i presenti nel supermarket hanno quindi allertato il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri della Stazione Casalotti che hanno quindi ascoltato i testimoni avviando le ricerche del rapinatore, un italiano secondo quanto riferito dai presenti ai militari dell'Arma. A parte la paura, nessuno è rimato ferito. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento