rotate-mobile
Cronaca Capannelle / Via Menofilo

Tre supermercati rapinati in un'ora, poi la fuga sull'Appia e lo scontro con i carabinieri

E' successo poco prima delle 14. A finire in manette tre romani, tra i 30 e i 40. I colpi a San Paolo, sulla Colombo e a Capannelle

Hanno tra i 30 e 40 anni, sono romani e per commettere le loro rapine hanno usato semplicemente un taglierino. Le loro scorribande, tre in poco più di un'ora, sono state interrotte da una fuga rocambolesca, conclusasi con uno scontro casuale con un blindato dei carabinieri. Il caos si è materializzato poco prima delle 14 in zona Appia Pignatelli - Capannelle. Qui i tre sono stati notati uscire da un supermercato di via Erode Attico con il volto ancora travisato. Saliti su un'auto, una Matiz blu, si sono dati alla fuga. A notarli poco prima era però stata una pattuglia dei carabinieri della stazione di San Sebastiano che ha iniziato l'inseguimento.

Per trovare una fuga più veloce l'auto ha imboccato contromano Via Menofilo, fino a raggiungere l'Appia. Qui la fuga, interrotta però da uno scontro con un blindato dei carabinieri, in quel momento in transito in zona. Fatale l'impatto per due rapinatori, bloccati immediatamente dai carabinieri della stazione di San Sebastiano. Un altro è invece fuggito a piedi, scavaldo tra i terreni della zona.

A notarlo, sporco e con i vestiti strappati, un'altra pattuglia dei carabinieri che, allertata dalla sala radio, ha bloccato anche il terzo rapinatore. I tre ora dovranno rispondere di rapina. Recuperato anche il taglierino usato per le minacce. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i tre hanno rapinato altri due supermecati uno in zona San Paolo, in via Giovannipoli, e poi sulla Colombo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre supermercati rapinati in un'ora, poi la fuga sull'Appia e lo scontro con i carabinieri

RomaToday è in caricamento