Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Boccea / Circonvallazione Cornelia, 95

Boccea: accecato con lo spray al peperoncino e rapinato in strada

Vittima un uomo di 36 anni, poi trasportato dall'ambulanza del 118 al Policlinico Agostino Gemelli

Stava camminando in strada quando un uomo gli è sbucato davanti dal nulla. Poi la richiesta: "Hai qualche spicciolo? Una monetina?". Una scena che si presenta spesso per le strade della Capitale ma con un esito diverso. Il mendicante, infatti, dopo aver provato ed elemosinare del denaro all'uomo, ha tirato fuori dalle tasche una bomboletta di spray al peperoncino, lo ha accecato e stordito spruzzandogli il gas urticante negli occhi e lo ha rapinato. I fatti poco dopo la mezzanotte fra il 9 ed il 10 settembre nella zona di Boccea.

Rapinato con lo spray al peperoncino

In particolare la rapina si è consumata all'altezza del civico 95 di circonvallazione Cornelia, all'altezza di via Giambattista Pagano. Vittima un uomo romano di 36 anni, che dopo essere stato messo fuori uso dall'utilizzo dello spray urticante, è stato rapinato del telefono cellulare e del portafogli. Accecato dall'utilizzo del gas al peperoncino, il 36enne è stato quindi trasportato dall'ambulanza del 118 al Policlinico Universitario Agostino Gemelli, da dove è stato poi dimesso con un codice giallo. Ascoltata la vittima dagli agenti di polizia, sul caso indagano gli investigatori del commissariato Aurelio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boccea: accecato con lo spray al peperoncino e rapinato in strada

RomaToday è in caricamento