menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinato e sequestrato con il furgone di medicinali: bottino 10mila euro

Il colpo da parte di due banditi armati in piazza Massa Carrara. L'autista, legato e rinchiuso nel retro del mezzo, è riuscito a liberarsi e a chiamare il 113 dopo essersi ritrovato in zona Capannelle

Sequestrato, legato e 'ripulito' del carico di medicinali che doveva consegnare alle farmacie in zona Nomentano. Ad essere preso di mira alle prime luci della mattina di oggi 18 aprile l'autista di un Mercedes bianco cabinato mentre stava scaricando le medicine dal proprio furgone in sosta in piazza Massa Carrara. Qui l'uomo, è stato avvicinato da due uomini, vestiti con dei piumini, con il volto travisato ed armati di una pistola, legato e rinchiuso nel retro del mezzo con i rapinatori ad allontanarsi velocemente alla guida dello stesso.

PORTATO A CAPANNELLE - Legato nel retro del furgone i malviventi sono quindi giunti a destinazione in zona Capannelle, hanno ripulito il carico del Mercedes (contenente medicinali per un valore di circa 10mila euro) e si sono allontanati lasciando l'autista legato nel furgone e privandolo del telefono cellulare. Intorno alle 8,30 la vittima è riuscita a liberarsi ritrovandosi in via Lucrezia Romana, angolo via delle Capannelle, poi l'allerta al 113.

INDAGINI - Giunte sul posto le pattuglie del commissariato Romanina l'autista ha raccontato loro quanto accaduto. Prese in visione le telecamere delle zone dove si sono compiuti i fatti i poliziotti si sono messi alla ricerca dei rapinatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento