Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Viale Angelico

Tentano di rapinare il Rolex a Bryan Cristante, il giocatore della Roma li mette in fuga

Il centrocampista dell'As Roma preso di mira mentre si trovava in viale Angelico

Bryan Cristante (foto d'archivio)

Ha reagito alla rapina del Rolex mettendo in fuga due banditi. A sventare il furto Bryan Cristante, giocatore dell'As Roma. Il tentato furto mentre il centrocampista giallorosso si trovava in viale Angelico, zona Prati-Trionfale.

Secondo quanto si apprende il calciatore giallorosso è stato avvicinato da due rapinatori a bordo di uno scooter XMax con i volti travisati dai caschi integrali.

In particolare il centrocampista a disposizione di mister Fonseca era fermo al semaforo a bordo della sua auto. Qui è stato avvicinato dai due rapinatori a bordo dello scooterone intenzionati a derubarlo del Rolex che portava al polso. La reazione del calciatore, che per difendersi ha danneggiato la visiera del casco di uno dei malviventi, ha però intralciato il tentativo.

A mettere in fuga i due ci hanno però pensato gli agenti del Commissariato Prati di polizia, in servizio di controllo nella zona proprio per contrastare il fenomeno delle rapine dei Rolex nei quartieri della "Roma Bene"

Proprio la presenza degli investigatori ha infatti fatto desistete completamente la coppia di rapinatori, dileguatasi velocemente a bordo del X-Max a mani vuote. 

Ascoltato dagli agenti Bryan Cristante ha poi sporto denuncia agli investigatori del Commissariato Prati di polizia, che indagano sull'accaduto. Nessun conseguenza fisica per il 25enne centrocampista di origini friulane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rapinare il Rolex a Bryan Cristante, il giocatore della Roma li mette in fuga

RomaToday è in caricamento