Cronaca Appio Latino / Via Clelia

Rapinano borsa ad una cliente, messi in fuga dal ristoratore rubano un'auto per scappare

La coppia di ladri, armata di coltello, è stata poi fermata dalla polizia

Hanno rubato la borsa ad una cliente seduta ad un tavolo, messi in fuga dal ristoratore hanno poi provato a scappare con un'auto rubata. A mettere fine alla serata movimentata della coppia di delinquenti la polizia che li ha poi arrestati. I fatti all'Appio Tuscolano. 

L’equipaggio del commissariato Appio, diretto da Pamela De Giorgi, stava pattugliando le vie della propria “zona” quando è giunta dalla sala operativa la segnalazione di due ladri che erano appena fuggiti dopo aver tentato di rubare una borsa in un ristorante. Le minuziose descrizioni hanno permesso agli agenti di individuare i 2 sospetti mentre, con l’aiuto di un coltello, stavano forzando un’utilitaria parcheggiata in via Clelia. 

Alla vista dei poliziotti uno dei 2 ha mostrato con fare minaccioso il coltello ma, su perentorio ordine degli agenti, lo ha gettato a terra. Li vicino i poliziotti hanno trovato anche un’altra auto “aperta” e sono in corso gli accertamenti per stabilire un messo fra i 2 fatti.

Secondo quanto ricostruito i due, un 38enne algerino ed un 37enne marocchino, sono entrati in un ristorante rubando la borsa di una cliente, messi in fuga dal titolare che si era accorto del furto i due, seppur a distanza lo hanno minacciato con una bottiglia. Entrambi sono stati arrestati per furto aggravato e rapina. Inoltre, dopo gli accertamenti sull’identità, è emerso che il cittadino nato in Marocco era ricercato perché colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per un precedente procedimento penale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano borsa ad una cliente, messi in fuga dal ristoratore rubano un'auto per scappare

RomaToday è in caricamento