Sale nel barcone ormeggiato sul Tevere e rapina cameriere del ristorante

E' accaduto sul lungotevere Arnaldo da Brescia. In manette un giovane di 23 anni

Lungotevere Arnaldo da Brescia

E’ salito su un barcone in lungotevere Arnaldo da Brescia, ha puntato il coltello contro un dipendente del ristorante intimandogli di consegnargli il danaro. La vittima ha iniziato a gridare, richiamando l’attenzione anche degli altri camerieri, che sono accorsi in aiuto.

Rapina al ristorante barcone sul Tevere 

Quando, dopo pochi minuti, sono giunti gli agenti del commissariato Trevi e del Reparto Volanti, inviati sul posto dalla Sala Operativa della Questura, hanno bloccato e disarmato l’aggressore, identificato per un 23enne di origine afgana, e soccorso la vittima. Accompagnato negli uffici del commissariato Trevi per gli ulteriore accertamenti, il giovane, noto alle forze di polizia,  è stato arrestato per tentata rapina aggravata, mentre il coltello è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento