Sale nel barcone ormeggiato sul Tevere e rapina cameriere del ristorante

E' accaduto sul lungotevere Arnaldo da Brescia. In manette un giovane di 23 anni

Lungotevere Arnaldo da Brescia

E’ salito su un barcone in lungotevere Arnaldo da Brescia, ha puntato il coltello contro un dipendente del ristorante intimandogli di consegnargli il danaro. La vittima ha iniziato a gridare, richiamando l’attenzione anche degli altri camerieri, che sono accorsi in aiuto.

Rapina al ristorante barcone sul Tevere 

Quando, dopo pochi minuti, sono giunti gli agenti del commissariato Trevi e del Reparto Volanti, inviati sul posto dalla Sala Operativa della Questura, hanno bloccato e disarmato l’aggressore, identificato per un 23enne di origine afgana, e soccorso la vittima. Accompagnato negli uffici del commissariato Trevi per gli ulteriore accertamenti, il giovane, noto alle forze di polizia,  è stato arrestato per tentata rapina aggravata, mentre il coltello è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Aperti per ferie", l'estate del Mercato Contadino Castelli Romani

I più letti della settimana

  • La figlia non risponde al telefono da due giorni, chiamano i carabinieri e la trovano morta

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento