L'ufficio postale è chiuso, lui sfonda la vetrata e prova a rubare

Arrestato un 49enne con l'accusa di furto aggravato

Foto google street view

Ha sfondato la vetrata esterna delle poste di via Taranto intrufolandosi all'interno dell'ufficio. A scoprirlo gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Giovanni, diretto da Mauro Baroni, hanno arrestato un iracheno di 49 anni. Quest'ultimo dopo aver danneggiato la vetrata esterna, è riuscito ad entrare all’interno dell’ufficio postale. 

Quando gli agenti sono arrivati sul posto lo hanno trovato mentre frugava all’interno delle postazioni di lavoro. Lo straniero, all’atto del controllo, ha opposto resistenza ma, grazie all’ausilio di altre pattuglie, è stato bloccato e accompagnato negli uffici di polizia dove è stato arrestato per tentato furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento