rotate-mobile
Cronaca Tomba di Nerone / Via di Grottarossa, 56

Armati di pistola rapinano ufficio postale. Posti di blocco per cercare i ladri

I carabinieri indagano. A dare l'allarme è stato il personale dell'ufficio

Sono entrati con il volto nascosto da mascherine all'interno dell'ufficio postale di via Grottarossa 56, si sono finti clienti e poi hanno estratto le pistole. Armi in pugno hanno saccheggiato quanto potevano e poi sono scappati.

È la sintesi del colpo consumato poco del'orario di apertura, nella mattinata di oggi, a opera di due uomini. I dipendenti dell'ufficio postale, tenuti sotto tiro, non sono rimasti feriti. Una volta che il ladri sono fuggiti, hanno dato l'allarme.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Tomba di Nerone e del nucleo operativo della compagnia Trionfale che indagano sull'accaduto. Sono stati disposti in tutta l'area posti di blocco per cercare di intercettare i fuggitivi. Al momento non è chiara la quantità di denaro rubato. L'ufficio postale fu rapinato anche lo scorso 3 novembre, all'epoca il bottino era tra i 100 e i 200 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di pistola rapinano ufficio postale. Posti di blocco per cercare i ladri

RomaToday è in caricamento