Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Valle Aurelia / Via Sant'Agatone Papa, 36

Aurelio, rapina alle Poste. Ladri armati fuggono con un bottino da 45mila euro

E' successo alle 8 di sabato 15 giugno. I due erano travisati con mascherine chirurgiche e hanno minacciato le operatrici con due presunte pistole

Paura all'Aurelio, dove questa mattina sabato 15 giugno due uomini sono entrati in un ufficio postale armi in pugno e minacciato le operatrici presenti, per farsi consegnare denaro e valori custoditi nella cassaforte.

Rapina alle Poste 

La rapina è avvenuta intorno alle 8 di mattina di sabato 15 giugno in via Sant'Agatone Papa 36, quartiere Aurelio, a due passi dalla Città del Vaticano. Due uomini, travisati con mascherine chirgugiche, hanno sfruttato la presenza di un cliente anziano, utilizzandolo per farsi spazio e avvicinarsi al bancone dove si trovavano tre dipendenti. 

Un bottino da 45mila euro

Una volta arrivati, hanno mostrato - senza però puntarle direttamente - quelle che si presume fossero pistole. Hanno minacciato di sparare, intimando alle operatrici di aprire la cassaforte. I due ladri, uno con addosso la divisa di una nota catena di supermercato e l'altro con pantalone e felpa grigi, si sono impossessati di circa 45mila euro in banconote più monete e francobolli. Poi si sono dati alla fuga. 

Sul posto la polizia Scientifica per i rilievi del caso. Intervenuti gli agenti del commissariato Borgo e la squadra volanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aurelio, rapina alle Poste. Ladri armati fuggono con un bottino da 45mila euro
RomaToday è in caricamento