Rapina in un bar col colpo in canna dopo aver provato la pistola su un'auto

Il tentativo sulla via Prenestina, tra largo Telese e Villa Gordiani. I due, ubriachi, sono stati messi in fuga dal proprietario e poi stati arrestati dai carabinieri

Su di giri dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo e armati di pistola  hanno pensato bene di dare un senso alla loro serata tentando di rapinare un bar ubicato in via Prenestina, tra largo Telese e Villa Gordiani. I due malviventi, due giovani cittadini ucraini di 21 e 24 anni, entrambi nella Capitale senza fissa dimora, hanno minacciato con l’arma il gestore dell’esercizio, un cittadino del Bangladesh di 23 anni, il quale è riuscito a mettere in fuga i due ladri.

FUGA CON PISTOLA IN PUGNO - Una “gazzella” del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Roma, diretta dal tenente colonnello Claudio Rubertà, stava transitando proprio in quel momento lungo la strada e i militari, visti i due scappare dal bar con la pistola in pugno, si sono messi al loro inseguimento a piedi riuscendo a disarmarli e bloccarli. L’arma, una calibro 7,65 con colpo in canna e “cane” armato, pronta a fare fuoco, è risultata essere provento di un furto denunciato lo scorso mese di gennaio.

PROVA SU UN PARABREZZA - A terra, i Carabinieri hanno rinvenuto anche un sacchetto di stoffa al cui interno i balordi avevano messo un caricatore vuoto per pistola calibro 7,65 ed altre 7 cartucce di due diversi calibri. I successivi accertamenti e rilievi eseguiti anche grazie all’intervento dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di via In Selci, hanno consentito di appurare che i due ladri avevano, poco prima del tentativo di rapina, “testato” il funzionamento della pistola sparando un colpo sul parabrezza di un’auto parcheggiata non lontano dal bar.

ARRESTATI - I rapinatori sono stati portati nel carcere di Regina Coeli, dove rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovranno rispondere dei reati di concorso in tentata rapina aggravata dall’uso delle armi e danneggiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento