Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Acilia / Piazza Eschilo

Axa, rapinato al distributore automatico da un 19enne: lì spararono a Manuel Bortuzzo

Il ladro, dopo una fuga a piedi è stato bloccato, aveva rapinato appena 20 euro con un'arma giocattolo

È stato arrestato dalla Polizia, un 19enne di origine rumena che, armato di una pistola giocattolo priva del tappo rosso, stanotte ha aggredito un uomo rubandogli soldi e il cellulare.

Tutto è accaduto quando l'uomo, che era davanti ad un distributore di sigarette di piazza Eschilo all'Axa, è stato colpito alla nuca con il calcio della pistola e gli sono stati sottratti 30 euro ed il proprio cellulare. Sotto la minaccia della pistola il ragazzo rumeno ha costretto il malcapitato a prevalevare altro denaro presso un bancomat vicino al distributore automatico di sigarette. 

Approfittando di un momento di distrazione del ragazzo, la vittima. è però riuscito a scappare e a chiedere aiuto. Sono così giunte le volanti della Polizia che dopo qualche ricerca per l'Axa, sono riusciti a rintracciare il rapinatore in via di Acilia ancora con la pistola in mano e dopo un breve inseguimento lo hanno arrestato in flagranza di reato per rapina pluriaggravata.

Il giovane rapinatore è stato accompagnato presso il Commissariato di Ostia per l'identificazione ed è risultato avere numerosi precedenti penali per furto, rapina ed estorsione.

È stato quindi condotto presso il carcere di Regina Coeli in attesa della convalida dell'arresto. La vittima della rapina è stata trasportata invece all'ospedale Grassi di Ostia per i colpi ricevuti con il calcio della pistola. Proprio davanti a quel distributore automatico dell'Axa Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano sparano a Manuel Bortuzzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Axa, rapinato al distributore automatico da un 19enne: lì spararono a Manuel Bortuzzo

RomaToday è in caricamento