rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Licenza / Via Roma

Anziani senza pensione a Licenza: colpo da 30mila alle Poste

La rapina da parte di due uomini armati di coltello. Presa di mira l'unica impiegata dell'ufficio del piccolo centro della Valle dell'Aniene

Ripuliti delle pensioni. A rimanere a bocca asciutta, almeno per la giornata di ieri 5 marzo, alcuni pensionati residenti a Licenza. A mettere a segno il colpo da 30mila euro due rapinatori presumibilmente armati di coltello. I due hanno preso di mira l'unica dipendente presente nell'ufficio postale del piccolo centro della Valle dell'Aniene nella tarda mattinata di ieri.

DUE RAPINATORI - Secondo quanto ricostruito dai carabinieri mentre uno dei rapinatori era fuori dalle Poste a svolgere il compito di 'palo', l'altro, armato e con il volto travisato ha messo a segno il colpi prendendo alle spalle l'impiegata per poi fuggire con il complice per le anguste strade di Licenza.

INDAGINI - A svolgere le indagini i carabinirei della Compagnia di Tivoli diretti dal capitano Emanuela Rocca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani senza pensione a Licenza: colpo da 30mila alle Poste

RomaToday è in caricamento