Termini: seguono la 'preda' e la rapinano in tre. Sono tutti minori

Il passante preso di mira è state aggredito in via Giolitti. Il fermo nei controlli predisposti nello scalo ferroviario

Hanno adocchiato la 'preda', l'hanno seguita e poi hanno provato a rapinarla a due passi dalla stazione Termini. Un tentativo non riuscito da tre minorenni, poi arrestati dagli agenti di polizia. E' accaduto nella serata di ier 23 settembre quando i giovani sono stati notati dai poliziotti a lavoro negli apposti serivizi predisposti dalla Questura allo scalo ferroviario romano.

INSEGUITI ALLE SCALE DELLA METRO - I tre sono stati rincorsi e raggiunti sino nelle scale d’ingresso della metropolitana in piazza dei Cinquecento. Identificati per 3 cittadini minorenni egiziani, erano stati poco prima autori dell'aggressione ai danni di un passante.

SEGUITO SINO A VIA GIOLITTI - In particolare i 3 malviventi lo hanno seguito per un breve tratto, per poi avvicinarlo e aggredirlo all’altezza di via Giolitti con lo scopo di rapinarlo; episodio notato però dagli agenti del Commissariato Viminale. I poliziotti hanno interrotto il tentativo di rapina inseguendo gli autori, nel frattempo fuggiti.

FERMATI E ARRESTATI - Dopo pochi metri, proprio all’ingresso della metropolitana in piazza dei Cinquecento, i tre sono stati fermati. Tutti e tre 17enni di nazionalità egiziana, i giovani sono stati accompagnati negli uffici di Polizia; arrestati, dovranno rispondere per il reato tentata rapina in concorso.

CONTROLLI ALLA STAZIONE - Arresti questi ultimi, che vanno ad inserirsi nell’ambito dei continui servizi pianificati dalla Questura ed effettuati nell’arco di tutto il periodo estivo appena trascorso, in uno dei punti nevralgici della città, qual’è lo snodo della Stazione Termini.

PREVENZIONE CRIMINE - Sono state complessivamente oltre 1500 le persone controlllate dal mese di giugno ad oggi; controlli che hanno visto impegnati insieme agli agenti della Questura, con le Volanti ed i Commissariati di zona, anche gli uomini della Divisione Amministrativa, del Reparto Prevenzione Crimine del Lazio, del Reparto Mobile e del Reparto Cinofili.

SANZIONI E ARRESTI - Oltre 80 gli extracomunitari accompagnati all’Ufficio Immigrazione per la verifica della posizione sul territorio nazionale. Venti gli esercizi commerciali controllati e sottoposti a verifiche amministrative; 4 di questi locali sono stati chiusi, con la conseguente sospensione temporanea della licenza. Sono state invece 20 complessivamente le persone arrestate dalla Polizia per reati predatori quali rapine e scippi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento