Cronaca Palombara Sabina

Ospite del Rems minaccia infermieri con matita appuntita e rapina farmaci sedativi

In manette è finito un uomo di 49 anni. La rapina alla struttura di Palombara Sabina

Armato di una matita appuntita ha minacciato gli infermieri della struttura dove era ospite a Palombara ed ha rapinato farmaci e sedativi. Sono stati i carabinieri della Stazione di Palombara Sabina ad arrestare poi, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Tivoli, un 49enne romano, ospite della locale Residenza per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza (REMS), per il reato di rapina aggravata.

I militari hanno accertato che l’uomo, lo scorso ottobre, aveva minacciato con un una matita appuntita, assumendo tra l’altro, un atteggiamento particolarmente aggressivo, gli operatori sanitari della residenza, dove stava scontando una misura di sicurezza detentiva, accedendo, contro la volontà dei presenti, all’infermeria per poi appropriarsi di un medicinale con proprietà sedative.

Le indagini hanno consentito di raccogliere un preciso quadro probatorio a carico dell’uomo, condiviso dall’Autorità Giudiziaria di Tivoli, che lo ha riconosciuto responsabile della rapina, per cui è stato tradotto presso la casa circondariale di Roma Rebibbia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospite del Rems minaccia infermieri con matita appuntita e rapina farmaci sedativi

RomaToday è in caricamento