Tor Bella Monaca: armato di coltello rapina negozio di elettronica

Il malvivente è stato scovato ed arrestato dalla polizia in largo Mengaroni

Viale Palo Ferdinando Quaglia

Ha rapinato un negozio di elettronica armato di coltello a Tor Bella Monaca. A finire in manette un uomo di 48 anni. Sono stati gli agenti del VI Distretto Casilino, diretto da Michele Peloso,  impegnati nei consueti servizi di prevenzione e repressione dei reati predatori ad intervenire in viale Paolo Ferdinando Quaglia dove, acquisita dalla vittima la scrupolosa descrizione dell’autore del reato, lo hanno individuato e pedinato fino a Largo Ferruccio Mengaroni dove è stato fermato e perquisito.

Quarantotto anni romano, il rapinatore è stato trovato in possesso della cassa bluetooth con annesso microfono e un power bank, il tutto per un valore commerciale di 200 euro appena rapinata e di un coltello con una lama di circa 20 centimetri. 

Messo a disposizione dell’autorità giudiziaria dovrà rispondere di rapina aggravata e di possesso non giustificato di strumenti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento