rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Corviale / Via della Casetta Mattei

Casetta Mattei: rapina al minimarket armati di coltello, fermati tre minori

In manette tre giovani di 16 e 17 anni. Ferito il titolare dell'esercizio commerciale, colpito dalla 'banda' nel corso di una colluttazione

In tre armati di coltello e determinati ad uscire dal minimarket con il 'malloppo' preventivato. Fallita rapina in zona Casetta Mattei dove i carabinieri  del Nucleo Radiomobile di Roma, su segnalazione giunta al numero di pronto intervento “112”, hanno arrestato 3 giovani romani, di età compresa tra i 16 e 17 anni, con l’accusa di "tentata rapina aggravata in concorso".

MINIMARKET A CASETTA MATTEI - La scorsa notte, i giovani, giunti a piedi al minimarket situato in via della Casetta Mattei, gestito da un cittadino del Bangladesh, hanno minacciato lo straniero, armati di un coltello, nel tentativo di rubare i soldi contenuti nella cassa ed alcuni generi alimentari.

LITE CON IL GESTORE - Dopo una violenta colluttazione con l’uomo e con un suo dipendente connazionale, che era all’interno dell’esercizio commerciale, i 3 hanno desistito fuggendo per le vie limitrofe. I militari giunti tempestivamente sul posto, hanno notato la combriccola fuggire a piedi e dopo un breve inseguimento sono riusciti a bloccarli.

RICOVERATI AL SAN CAMILLO - I commercianti, a seguito dell’aggressione, sono stati medicati presso il pronto soccorso dell’ospedale San Camillo e dimessi con alcuni giorni di prognosi. I rapinatori, invece, sono stati portati in caserma e, successivamente, trasferiti presso il centro di prima accoglienza di Roma via Virginia Agnelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casetta Mattei: rapina al minimarket armati di coltello, fermati tre minori

RomaToday è in caricamento