rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Velletri

Velletri: affiancati da due scooter, picchiati e derubati delle microcar

Due dei quattro rapinatori, entrambi minorenni, sono stati arrestati. Sono in corso le indagini per rintracciare gli altri autori del colpo

Raggiungono e affiancano due microcar , obbligano i guidatori a fermarsi e, dopo averli aggrediti, li derubano del mezzo. E' successo ieri sera a Velletri, intorno alle 19 e 30. 

Due giovani a bordo di uno scooter hanno costretto le due minivetture (quadricicli senza obbligo di patente), a fermarsi a una pompa di benzina. Una volta raggiunti da altri amici, i malviventi hanno preso a calci, pugni e colpi di casco le vittime, scappando poi con le due vetture. 

Una volante del Commissariato locale, diretto dal dr. Roberto Cioppa, sul posto a seguito della segnalazione di un cliente del distributore, ha avviato le indagini, subito dopo aver acquisito dalle vittime le descrizioni fisiche e dei mezzi usati dai rapinatori.

Gli agenti, coadiuvati nell’operazione dal personale della Sottosezione della Polizia Stradale di Albano Laziale e dal Nucleo Operativo dei Carabinieri di Velletri, poco dopo sono riusciti ad identificare e fermare due dei quattro autori, un 16enne e un 17enne, che sono stati deferiti alla Procura della Repubblica per il Tribunale dei minori di Roma. Sono in corso serrate indagini per rintracciare gli altri autori della rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri: affiancati da due scooter, picchiati e derubati delle microcar

RomaToday è in caricamento