Cronaca Flaminio / Via Giuseppe Sacconi

Flaminio, rapina in gioielleria: titolare reagisce e mette in fuga bandito armato

Il rapinatore, arma alla mano, ha fatto irruzione nel negozio, senza aspettarsi probabilmente la reazione del gioielliere che gli si è scagliato contro

Armato di pistola, e con un complice che faceva da palo, ha tentato di rapinare una gioielleria, ma la reazione del titolare lo ha messo in fuga. È successo ieri, alle 12.50 circa, in via Giuseppe Sacconi, nel quartiere Flaminio a Roma.

Il rapinatore, arma alla mano, ha fatto irruzione nell'esercizio, senza aspettarsi probabilmente la reazione del gioielliere che gli si è scagliato contro innescando una colluttazione. Pochi attimi e poi il rapinatore è uscito in strada dove c'era un suo complice ad aspettare. I due sono fuggiti.

Nella gioielleria è rimasta invece la pistola, che è stata recuperata dalla Polizia del reparto Volanti e dagli agenti del commissariato Villa Glori. Il gioielliere non ha riportato conseguenze. Indagini in corso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flaminio, rapina in gioielleria: titolare reagisce e mette in fuga bandito armato

RomaToday è in caricamento