menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Paolo, rapina in gioielleria: titolare picchiato e costretto a consegnare il bottino

Sul posto, in via della Villa di Lucina, la polizia con la squadra della Scientifica. Caccia ora ai due ladri, uno dei quali con un casco bianco

Chi ha colpito forse conosceva le abitudini del titolare. Di certo ci sono due ladri, nascosti dal casco, a saccheggiare una gioielleria in via della Villa di Lucina a San Paolo nella mattinata di oggi, 17 luglio. La rapina è avvenuta alle 8:45 quando il proprietario stava per aprire il negozio. 

Alle spalle sono così arrivati due uomini: uno ha spintonato il commerciante, l'altro invece lo ha colpito con con un pugno al volto. Dopo l'aggressione, i malviventi sono poi passati all'azione facendosi consegnare bracciali, collane e altro oro esposte in vetrina. Un bottino ancora da quantificare che, secondo le prime stime, si aggirerebbe intorno ai 10mila euro. 

E' quanto emerge dalla ricostruzione fatta al momento dalla polizia di Stato, sul posto con gli agenti del Reparto Volanti, del Commissariato San Paolo e con la squadra della Scientifica, chiamata a rilevare possibili indizi. 

Secondo il racconto dei testimoni e della vittima, uno dei due ladri aveva un casco integrale bianco. Anche l'altro aveva il volto nascosto da un caso, ma sul colore dello stesso ancora c'è incertezza. Di sicuro i due sono quindi fuggiti in scooter facendo perdere le loro tracce con il bottino. Le indagini sono in corso per risalire all'identità dei furfanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento