Talenti, rapina in gioielleria: con auto ariete entrano nel negozio. Colpo da 50mila euro

Il colpo alla storica gioielleria Gambacurta. Il proprietario a RomaToday: "Oggi apro, i ladri non ci toglieranno il sorriso"

Rapina con spaccata alla gioielleria Gambacurta. Un colpo da 50mila euro nella notte tra il 22 e il 23 aprile, intorno alle 3:30, nello storico esercizio commerciale di Talenti, in via Franco Sacchetti 9. Ad accorgersi del furto i gestori del negozio che, arrivati sul posto, hanno visto la serranda alzata e la loro gioielleria saccheggiata. Sul posto la Polizia che ha subito iniziato le indagini. 

Furto alla gioielleria Gambacurta

Ad agire una banda di ladri esperti. Cinque o sei secondo le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Tutti con il volto travisato, pantaloni e giubbini uguali con copri scarpe per evitare di lasciare impronte sul pavimento. Un gruppo già collaudato. I malviventi, secondo la prima ricostruzione, hanno fatto passare, tra i maniglioni della porta principale della gioielleria, una catena per poi legarla ad un'auto, una Ford Fiesta risultata successivamente rubata a Monterotondo, e dato gas. Superato il primo ostacolo con la vettura usata come ariete hanno distrutto la serranda, sono entrati nel negozio, sfondato le vetrine e preso tutti i gioielli esposti. Quindi la fuga a bordo di una seconda auto. 

furto in gioielleria2-2

La testimonianza del gioielliere

Un colpo durato circa 10 minuti come racconta a RomaToday Andrea Gambacurta, gestore dell'omonima gioielleria: "Erano esperti si è visto delle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Tra danno al negozio e merce rubata la conta si aggira sui 50mila euro. La nostra è una catena, siamo stati i primi ad avere la licenza da gioiellieri a Talenti nel 1966, nel quartiere ci conoscono tutti". 

Andrea è arrabbiato ma non si perde d'animo. "L'unica risposta che noi commercianti possiamo dare in queste situazioni è quella di non perdersi d'animo. Abbiamo già contattato un fabbro, stamattina apriremo e riprenderemo a lavorare con il sorriso. Di certo un gruppo di malviventi non ci toglierà il sorriso".

A dargli supporto tanti residenti e anche Claudio Gardini esponente della Lega nel III Municipio: "Alcuni testimoni ci hanno riferito che si tratta di una banda di cittadini dell'Est Europa. Hanno colpito un negozio storico. L'allarme sicurezza nel quartiere c'è e non va sottovalutato". Stasera, alle 20, davanti alla gioielleria è previsto un sit-in dei residenti proprio per pore l'accento su questa problematica di quartiere. Sulla vicenda ingada la Polizia col il Commissariato Fidene.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

furto in gioielleria-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento