Casetta Mattei: rapinano gioielleria, poi la fuga da film

I ladri sono fuggiti dando fuoco alla strada, dopo averla cosparsa di benzina. Sul posto le Volanti della Polizia, la Scientifica, gli agenti dei commissariati San Paolo ed Esposizione

Sono entrati in una gioielleria forzando una serranda, poi per fuggire hanno appiccato un incendio. E' successo in via della Casetta Mattei, poco dopo le 2:30 di martedì 4 giugno. La banda, dopo essere entrata nell'esercizio commerciale, ha colpito portando via i preziosi esposti nelle vetrine. 

Per assicurarsi la fuga, i malviventi incappucciati hanno cosparso la strada di benzina nei due sensi di marcia e, con un accendino, hanno poi innescato un incendio: due le auto, parcheggiate, danneggiate dalle fiamme.

Sul posto le Volanti della Polizia, la Scientifica, gli agenti del commissariato San Paolo. Le immagini delle telecamere di sorveglianza sono state acquisite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento