rotate-mobile
Cronaca Grottaferrata

Geloso della fidanzata sedicenne, va a casa sua e la rapina

Prima di darsi alla fuga, il 18enne ha sfogato la sua rabbia contro alcuni mobili dell'appartamento, danneggiandoli

Ha litigato con la fidanzata di sedici anni e accecato dalla gelosia è passato all'azione. Il pomeriggio del 31 marzo scorso si è introdotto all'interno del suo appartamento contro la sua volontà e, dopo averla strattonata, le avrebbe portato via lo smartphone e un portafoglio contenente 2.000 euro.

Prima di scappare ha anche sfogato la sua rabbia contro alcuni mobili dell’abitazione, danneggiandoli. Protagonista, suo malgrado, un ragazzo di 18 anni arrestato dai carabinieri di Grottaferrata perché gravemente indiziato dei reati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

L'allarme

La sedicenne, dopo il blitz del fidanzato, ha quindi contattato il 112 e i carabinieri sono intervenuti immediatamente rintracciando il giovane che, alla loro vista, ha prima tentato di disfarsi del portafoglio appena rubato gettandolo a terra, e poi ha cercato di divincolarsi al fine di allontanarsi e sottrarsi al controllo. L'arrestato è stato condotto nel carcere di Velletri, come disposto dall'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geloso della fidanzata sedicenne, va a casa sua e la rapina

RomaToday è in caricamento