Cronaca Portuense / Viale Giuseppe Sirtori

Nuova rapina in farmacia, non si arresta l'ondata di criminalità al Portuense

Il colpo messo a segno da un uomo armato di coltello in viale Giuseppe Sirtori. Indaga la polizia

Immagine di repertorio

Rapina in farmacia al Portuense dove non si arresta l'ondata di criminalità che interessa anche la vicina Monteverde. L'ultimo colpo è stato messo a segno intorno alle 11:00 di questa mattina in viale Giuseppe Sirtori. Qui un rapinatore solitario, armato di coltello, ha gelato il sangue di lavoratori e clienti che si trovavano nell'esercizio commerciale preso di mira. Minacciati i presenti il malvivente si è dileguato con un 'bottino' di circa 450 euro

Rapina alla farmacia di viale Sirtori

In particolare il rapinatore è entrato nella farmacia di viale Sirtori con il volto travisato da occhiali ed una felpa scura con il cappuccio alzato. Brandendo un coltello si è quindi fatto consegnare il denaro per poi dileguarsi a piedi fra le vie del Portuense. Allertate le forze dell'ordine sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato San Paolo di polizia assieme agli investigatori della Squadra Mobile di Roma. Ascoltati i testimoni, questi hanno riferito che il rapinatore aveva un forte accento dell'Est Europa. Acquisite le immagini di videosorveglianza della farmacia il malvivente è attivamente ricercato dalle forze dell'ordine. 

Allarme criminalità al Portuense e Monteverde

Una ennesima rapina che riaccende i riflettori sull'allarme criminalità che dall'inizio di questo 2018 sta interessando sia la zona del Portuense che la vicina Monteverde. Dalle rapine, agli scippi passando per ladri acrobati, furti in appartamenti e negozi ripuliti (ultimo caso la banda del buco che ha ripulito il 3 Store di viale dei Colli Portuensi dopo aver fatto un buco dalla vicina gelateria Otaleg). 

Allarme sicurezza nel quartiere

Proprio l'ondata di criminalità che ha riguardato i quartieri dei Municipi Arvalia e Monteverde ha portato molti residenti ed amministatori a richiedere maggiore controllo del territorio, sino a portate i cittadini a fare delle passeggiate per la sicurezza (le ronde notturne) ed a richiedere "un carabiniere di quartiere contro i furti"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova rapina in farmacia, non si arresta l'ondata di criminalità al Portuense

RomaToday è in caricamento