Fermato al Trullo dopo una rapina in farmacia a Cinecittà est

Il 45enne è stato arrestato dalla polizia che lo attendeva sotto casa. Il colpo in un esercizio commerciale di via Serafini

Quanto trovato in possesso al 45enne

Da tempo gli agenti del Commissariato San Paolo, sospettavano di lui e lo tenevano sotto osservazione. Ieri sera 6 febbraio, durante un servizio di appostamento sotto la sua abitazione, nella zona del Trullo, i poliziotti lo hanno fermato proprio mentre la Sala Operativa della Questura stava diramando, via radio, la descrizione di un giovane che poco prima aveva commesso una rapina in danno di una farmacia di via Filippo Serafini, nella zona di Lamaro-Cinecittà est.

DESCRIZIONE DEL RAPINATORE - Identificato in un 45enne romano, gli agenti diretti dal dottor Filiberto Mastrapasqua, hanno notato che il sospetto era molto somigliante alle descrizioni del rapinatore appena fornite dall’operatore del 113.

SOLDI IN TASCA - Controllato e trovato in possesso di una somma di denaro, di cui l’uomo non ha saputo giustificare il possesso, gli agenti hanno deciso di approfondire l’accertamento ed estendere le verifiche anche al veicolo che, da un controllo ai terminali di polizia, è risultato di provenienza furtiva.

COLTELLI E PASSAMONTAGNA - Inoltre, nel vano posto sotto la sella dello stesso, i poliziotti hanno recuperato e   sequestrato due coltelli e un passamontagna. Accompagnato in ufficio, a seguito di ulteriori accertamenti che gli agenti hanno portato a termine ritenendo il soggetto responsabile e autore della rapina in danno della farmacia di via Filippo Serafini, lo hanno arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RAPINA AGGRAVATA - Messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere del reato di rapina aggravata. Sono in corso ulteriori verifiche in quanto gli investigatori ritengono che il 45enne possa essere l’autore di altre rapine perpetrate in zona negli ultimi tempi, sempre in danno di esercizi commerciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento