Cronaca Trastevere / Viale di Trastevere

Punta coltello alla gola di un cliente e rapina la farmacia, paura a Trastevere

Il 23enne fermato poi dai carabinieri aveva rapinato poco prima un uomo di una catenina d'oro a Torre Argentina

Immagine di repertorio

Mezz'ora di fuoco nella quale ha prima rapinato un uomo in strada e poi messo a segno un colpo in farmacia dopo aver puntato un coltello sotto la gola di un cliente dell'esercizio commerciale. Gli attimi di paura sono stati vissuti nel tardo pomeriggio di martedì a Trastevere, dove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno poi arrestato un 23enne di origini siciliane, che nel giro di 25 minuti ha messo a segno due rapine.

L’uomo, già con precedenti e senza occupazione, alle 19:28 di ieri sera, ha fatto irruzione, in una farmacia di Viale Trastevere, con volto travisato e, dopo aver puntato un coltello al collo di una cliente di 65 anni, ha costretto la farmacista di turno a consegnargli le banconote contenute nel registratore di cassa, per poi darsi alla fuga a piedi.

I Carabinieri, intervenuti su richiesta del 112, hanno bloccato il 23enne, poco distante dalla farmacia, precisamente in via Aurelio Saffi. La perquisizione ha permesso ai militari di rinvenire il coltello usato durante la rapina, l’intera refurtiva e una catenina d'oro.

Insospettiti dell’oggetto prezioso trovato in possesso del rapinatore, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno avviato subito delle verifiche.

Dopo pochi minuti, i militari hanno scoperto che la catenina d’oro era il provento di una precedente rapina, messa a segno alle precedenti ore 19:05, in via degli Astalli, zona Torre Argentina, in danno di un 30enne romano, che aveva già sporto denuncia presso il Comando Carabinieri di Roma Piazza Venezia.

L 'arrestato è stato accompagnato presso il carcere di Regina Coeli, dovrà rispondere di rapina aggravata continuata.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta coltello alla gola di un cliente e rapina la farmacia, paura a Trastevere

RomaToday è in caricamento