Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Casilina, 1938

Preleva denaro al bancomat della Casilina, poi viene minacciata con il coltello e rapinata

Vittima una donna di 56 anni residente a Zagarolo. Il furto nella zona di Pantano. Indagano i carabinieri

Il bancomat di via Casilina 1938 (foto google)

Si è fermata nel piazzale della banca, è scesa dall'auto ed ha prelevato 100 euro al bancomat. Poi la brutta sorpresa, ad attenderla vicino alla sua vettura c'era infatti un rapinatore armato di coltello che, dopo averla minacciata, si è fatto consegnare il denaro appena prelevato per poi darsi alla fuga.

I fatti sono accaduti poco dopo le 20:00 dello scorso 15 gennaio quando la vittima, una donna italiana di 56 anni residente a Zagarolo, ha preso dei soldi dal dispositivo Atm di un istituto bancario al civico 1938 della via Casilina, zona Pantano-Graniti. Preso il denaro non ha fatto in tempo a risalire in auto. Ad attenderla vi era infatti un malvivente, con il capo coperto dal cappuccio di una felpa. 

Minacciata la donna con un coltello, il rapinatore si è fatto quindi consegnare i 100 euro che aveva appena preso al bancomat. Sotto choc la donna è quindi risalita sull'auto ed è tornata a casa. La mattina dopo la 56enne si è poi presentata ai carabineiri della stazione di Colonna ed ha denunciato la rapina subita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preleva denaro al bancomat della Casilina, poi viene minacciata con il coltello e rapinata

RomaToday è in caricamento