Si apparta con prostituta, la minaccia col cacciavite e la rapina strappandole orecchino dal lobo

L'uomo, un 50enne, è stato poi scovato ed arrestato dalla polizia. I fatti sono accaduti sulla via Salaria

Immagine di repertorio

Si è appartato all’interno della propria autovettura con una prostituta con la quale aveva pattuito una prestazione a pagamento sulla via Salaria. Durante il rapporto sessuale però improvvisamente un uomo moldavo di 50 anni, ha estratto una cacciavite e sotto minaccia si è fatto consegnare il denaro contante che la donna aveva con sè, circa 70 euro, strappandole con violenza uno degli orecchini che aveva indosso. 

La donna è riuscita a scendere dall’auto, correndo in strada. È proprio in questo frangente che ha scorto un’auto della Polizia in transito. Quindi ha indicato concitatamente agli agenti l’auto con a bordo l’uomo che si stava allontanando. 

Gli uomini del Commissariato Fidene Serpentara, a bordo dell’autoradio, capendo immediatamente la situazione si sono posti all’inseguimento del rapinatore, chiamando in ausilio anche una pattuglia del Reparto Volanti. Quindi, in coordinamento tra loro, gli agenti sono riusciti a sbarrare la strada al fuggitivo  e a bloccare l’auto. 

Tratto in arresto, il 50enne dovrà rispondere del reato di rapina aggrava. Il maltolto in fase di denuncia è stato riconsegnato alla vittima, che a causa della colluttazione con l’uomo ha riportato ferite ritenute guaribili con 7 giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento