Rapina a mano armata al Burger King: colpo da 4500 euro

E' successo ad Ostia, intorno alle 23:45. Due uomini con il volto travisato e armati di pistola hanno minacciato i presenti e poi sono fuggiti con le casse del fast food

"Tirate fuori i soldi o spariamo". Così due ladri armati di pistola hanno rapinato, ieri 11 gennaio, il Burger King di Ostia. Un colpo veloce avvenuto intorno alle 23:45, con pochi clienti all'interno e il personale impegnato a chiudere l'esercizio commerciale. 

LA RAPINA - Tutto è iniziato quando i due malviventi, con il volto travisato da sciarpa e cappello, sono entrati nel fast food tra viale Paolo Orlando e piazza della Stazione del Lido.

Uno dei due, pistola in mano, ha minacciato gli addetti ai lavori e i presenti mentre l'altro chiedeva il denaro. Dopo pochi attimi di esitazione, poi, i ladri hanno agguantato le casse del fast food, una a testa, e sono fuggiti via. Nessuno è rimasto ferito. Sotto choc il personale e i clienti. 

COLPO DA 4500 EURO - Allertati sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato del Lido. I poliziotti, dopo aver ascoltato i testimoni, hanno acquisito le immagini delle videocamere di sorveglianza sia interne che esterne al Burger King avviando così le indagini. Secondo i primi riscontri il bottino ammonterebbe a circa 4500 euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento