Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Trastevere / Piazza Trilussa

Compleanno amaro per una comitiva di amici: aggrediti e rapinati dal branco a Trastevere

La notte di malamovida in piazza Trilussa

Piazza Trilussa a Trastevere (foto d'archivio=

"C'è una maxi rissa fra più di venti ragazzi a Trastevere", "Si stanno picchiando violentemente a piazza Trilussa". Queste alcune delle segnalazioni arrivate al 112 la notte fra lunedì e martedì. Violenze che i poliziotti hanno poi accertato, ma non per una rissa ma per un branco di giovani che ha aggredito e rapinato un gruppo di ragazzi che si trovava nello storico Rione del Centro della Capitale per festeggiare il venticinquesimo compleanno di uno degli amici arrivato a Roma con la sua comitiva dai Castelli Romani. 

A raccontare "l'amaro compleanno", il ragazzo che proprio alla mezzanote del 22 giugno voleva festeggiare i suoi 25 anni con la fidanzata, la sorella e gli amici :"Sono ancora un po' acciaccato - racconta a RomaToday - lividi addosso, una costola contusa, una contusione allo zigomo, un trauma cranico facciale come mi hanno poi refertato i medici dell'ospedale dei Castelli dove mi sono andato a fare medicare il giorno dopo l'aggressione".

Una serata che doveva trascorrere in allegria, qualche brindisi nei locali di Trastevere, poi "alle 2:00 siamo andati in piazza Trilussa a chiacchierare e continuare i festeggiamenti". Serata spensierata che però si è tramutata in una aggressione ed una rapina. "C'era questo gruppo di una ventina di ragazzi, mi sembravano stranieri, che ha cominciato ad importunare mia sorella e la mia ragazza". Per evitare guai, come racconta ancora il festeggiato "mi sono avvicianto a loro chiedendo di smetterla", ma per tutta risposta "quattro di loro mi hanno accerchiato e mi hanno sbattuto in terra". Poi le violenze "mi hanno riempito di calci e pugni" mentre uno dei suoi amici, un coetaneo di 25 anni, veniva rapinato del  telefono cellulare e delle chiavi dell'auto.

Rapinato l'amico e picchiato il festeggiato il branco si è quindi allontanato. Da qui la chiamata alla polizia. Intervenute sul posto le volanti e gli agenti del Commissariato Trevi Campo Marzio hanno quindi trovato i due giovani vittime dell'aggressione. Scossi, con i segni delle violenze appena subite dal branco, hanno quindi fornito la loro testimonianza ai poliziotti. Medicati sul posto dal personale del 118 hanno rifiutato il trasporto in ospedale "dove mi sono recato il giorno dopo a causa dei dolori che avevo su tutto il corpo"

Raccolte le testimonianze sul caso indagano gli agenti del Commissariato Trevi che, raccolta la denuncia, hanno acquisito le immagini di videosorveglianza della zona a caccia di immagini che possano portare all'identificazione del branco violento. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compleanno amaro per una comitiva di amici: aggrediti e rapinati dal branco a Trastevere

RomaToday è in caricamento