Va dai rapinatori per pagare il riscatto, ma arriva la Polizia: tre arresti

Alla vittima era stata sottratta la borsetta. I rapinatori volevano 500 euro per restituirgliela. Colti sul fatto nel momento dello scambio

L'hanno derubata e poi ricattata, chiedendo del denaro. E' accaduto venerdì scorso, la vittima si trovava in macchina con il fidanzato, quando i tre rapinatori si sono avvicinati, hanno aperto lo sportello, le hanno preso gli effetti personali e poi le hanno chiesto 500 euro per averli indietro. Nella borsetta si trovavano anche le chiavi degli appartamenti dove la donna lavora.  

Lei, spaventata, ieri mattina, si è recata nel luogo dell’appuntamento per consegnare il denaro. Ma gli agenti di polizia, in servizio di controllo, hanno notato l'auto dei rapinatori, con lo sportello aperto, sotto al cavalcavia della Tangenziale, all'altezza della circonvallazione Nomentana. E hanno deciso di fermarsi, scoprendo poi cosa stava accadendo. 

Dentro c'erano i tre ladri e la donna, la quale appena ha visto i poliziotti è subito scesa dall'auto per raggiungerli e raccontare i fatti. I tre uomini, di 33, 31 e 26 anni tutti di nazionalità romena e con precedenti, sono stati bloccati e identificati. Addosso a uno di loro è stato trovato un taglierino di 19 cm, e all’interno del veicolo, nel bauletto porta oggetti, sono stati trovati i documenti, i telefoni cellulari e le chiavi della donna. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La borsa e il portafoglio erano nascosti in una busta dentro al bagagliaio dell’auto. Nel rivestimento interno del portello posteriore i poliziotti hanno rinvenuto una pistola giocattolo priva di tappo rosso e due hard disk provento di furto. Accompagnati in ufficio i tre sono stati arrestati per il reato di estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento