rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Armato di un'ascia rapina un bar: i clienti lo bloccano e il ladro viene ferito

Il bottino è stato interamente recuperato e restituito dai carabinieri alla titolare del bar

È entrato nel bar armato di un'ascia per commettere una rapina. Non aveva però fatto i conti con la reazione dei clienti che hanno bloccato il ladro, consegnandolo ai carabinieri. È quanto successo in un locale sulla Tiburtina.

Secondo quanto dichiarato da numerosi testimoni presenti, un 28enne armato di un'ascia è entrato all'interno del bar minacciando la cassiera di consegnare il denaro e i gratta e vinci esposti. Impaurita, la donna non ha opposto resistenza e ha consegnato quanto richiesto.

Tuttavia l'uomo non aveva fatto i conti con un cliente del bar e con l'addetto alla sicurezza che, già dal suo ingresso, ne stava studiando i movimenti. Il ladro pensava di poter scappare indisturbato, ma su di lui si sono avventati un cittadino macedone di 19 anni - cliente abituale del bar - e l'addetto alla sicurezza, un cittadino del Gambia di 33 anni.

Durante la colluttazione, interamente ripresa dal sistema di videosorveglianza del bar, è spuntato un coltello con cui il 28enne italiano è stato ferito. I carabinieri della compagnia di Tivoli, allertati da numerose segnalazioni, sono immediatamente giunti sul posto arrestando l'uomo che, ferito ad una gamba, è stato trasportato in ospedale per le cure del caso. 

Il bottino è stato interamente recuperato e restituito alla titolare del bar. Una volta dimesso dall'ospedale, l'arresto è stato convalidato dal tribunale di Roma e per l'indagato è stato disposto il trasferimento in carcere, in attesa di processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di un'ascia rapina un bar: i clienti lo bloccano e il ladro viene ferito

RomaToday è in caricamento