Colpo grosso in via Sistina: rapinatori armati fuggono dalla banca con 170mila euro

I tre hanno atteso l'arrivo del direttore della Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza sequestrando sette impiegati ed un cliente. Poi la fuga una volta aperta la cassa continua

Hanno tenuto sotto scacco nove persone aspettando per un'ora e mezzo l'apertura automatica della cassa continua. Un'attesa che ha dato i suoi 'frutti' con tre rapinatori poi fuggiti dalla banca con un ingente bottino che si aggirerebbe sui 170mila euro. Il colpo grosso è stato messo a segno tra le 7.30 e le 9.00 di questa mattina alla Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza di via Sistina 104, in pieno Centro Storico.

TRE RAPINATORI ARMATI - A stupire è stata la freddezza con la quale i tre malviventi hanno operato. Secondo quanto raccontato dalle vittime ai carabinieri, i rapinatori hanno atteso l'arrivo del direttore dell'istituto di credito e degli impiegati della banca. Una volta arrivate le 'prede' i rapinatori gli hanno puntato una pistola contro costrigendoli a farli entrare con loro nella filiale bancaria del Centro Storico.

SOTTO SEQUESTRO IN BANCA - Una volta penetrati nella Cassa di Risparmio, assieme al direttore, a sette impiegati e ad un cliente, i rapinatori, armati di due pistole e con il volto parzialmente travisato, hanno avuto la freddezza di tenere sotto scacco gli ostaggi, costringendoli ad attendere sino alle 9.00 l'attesa della cassa continua automatica.

INGENTE BOTTINO - Una lunga attesa, nella quale i rapinatori non hanno compiuto violenze fisiche, con nessuno degli ostaggi rimasto ferito. Arrivata l'ora X i tre si sono poi impossessati di circa 170mila euro in contanti fuggendo con l'ingente bottino.

INDAGINI DEI CARABINIERI - Lanciata l'allerta al 112 sul posto sono arrivate le pattuglie del Nucleo Radiomobile Roma Centro dei carabinieri. Ascoltati i testimoni ed acquisite le immagini delle videocamere di sorveglianza della banca e quelle posizionate nelle strade adiacenti a via Sistina, i Militari dell'Arma hanno cominciato la 'caccia' ai rapinatori attuando posti di blocco e tutte le procedure del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento