Martedì, 19 Ottobre 2021

Armato di pistola rapina autogrill sul Raccordo Anulare: incastrato dalle telecamere

In manette un 53enne. La rapina risale allo scorso 10 maggio ai danni dell'autogrill 'Casilina Esterna' sul Grande Raccordo Anulare, già colpito in un'altra precedente rapina avvenuta a gennaio 

Banche, farmacie e autogrill: questi gli “obiettivi” di un 53enne arrestato dalla Polizia di Stato a conclusione delle indagini. Originario di Caserta, l’uomo è ritenuto responsabile di almeno 15 rapine a mano armata commesse negli ultimi 12 mesi a Roma nelle zone di Appio, Tor di Quinto, Parioli, Settecamini, Capannelle, Torre Maura. Il tutto fruttandogli un “bottino” complessivo circa 50mila euro.

Le indagini – condotte dagli agenti del commissariato San Giovanni – si sono concluse ieri, mercoledì 17 maggio, con la notifica dell’Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Roma. Scrupolosa l'attività investigativa degli inquirenti, che ha permesso di ricostruire il percorso criminale del 53enne, che in più circostanze, ha utilizzato gli stessi abiti, la stessa pistola, e il medesimo “modus operandi” per compiere le rapine. Ad inchiodarlo, le immagini di video-sorveglianza di alcuni esercizi commerciali rapinati, e il riconoscimento da parte di alcune vittime.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA

Si parla di

Video popolari

Armato di pistola rapina autogrill sul Raccordo Anulare: incastrato dalle telecamere

RomaToday è in caricamento