rotate-mobile
Cronaca Pietralata / Largo Antonio Beltramelli

"Sto raccogliendo soldi per i bisognosi": anziana aggredita e rapinata in casa

Il furto consumato in un appartamento di largo Beltramelli a Pietralata

Ben vestito, educato, si è presentato fuori la porta di un appartamento abitato da una coppia di anziani coniugi con delle buone intenzioni, almeno dalle sue parole, ovvero raccogliere fondi per le persone bisognose. Così un rapinatore ha ingannato inizialmente una donna di 89 anni. L'anziana si è però resa conto di essere caduta in un tranello ed ha provato ad allontanare il malvivente, che per tutta risposta l'ha aggredita e rapinata del denaro che aveva in casa.

La rapina si è consumata intorno all'ora di pranzo di martedì 15 giugno in un'abitazione al quarto piano di largo Antonio Beltramelli, zona Pietralata-Portonaccio, dove vivono una 89enne e suo marito malato. Convinta ad aprire la porta dal presunto benefattore una volta resasi conto delle brutte intenzioni dell'uomo che le ha bussato alla porta, la donna ha reagito ma è stata colpita più volte e poi strattonata a terra. 

Picchiata l'89enne il rapinatore ha quindi preso circa 500 euro in contanti che ha trovato in casa e si è dato alla fuga. Richiesto l'intervento al 112 sul posto è intevenuta un'ambulanza del 118 che ha medicato la donna, che ha rifiutato il trasporto in ospedale, per un ematona all'occhio e contusioni al volto ed al petto. 

Ferita ma sempre cosciente, l'anziana ha poi raccontato agli agenti del Commissariato Sant'Ippolito di polizia che indagano sull'accaduto di essere stata rapinata da un uomo italiano di circa 35 anni. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sto raccogliendo soldi per i bisognosi": anziana aggredita e rapinata in casa

RomaToday è in caricamento