Cronaca Castro Pretorio / Via Marsala

Termini: picchiata e rapinata della borsa in via Marsala

Le indagini della polizia hanno permesso di individuare il responsabile

Ha picchiato e rapinato una transessuale colombiana in via Marsala a Termini. Le indagini condotte dagli investigatori del commissariato Viminale, diretto da Fabio Abis, hanno poi permesso di individure e deferire all'autorità Giudiziaria un cittadino marocchino di 25 anni . 

Sempre i poliziotti del medesimo commissariato, dopo approfonditi accertamenti, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due cittadini egiziani i quali, in concorso tra loro, il giorno precedente avevano posto in essere una rapina ai danni di un anziano signore che si stava recando nei locali della metropolitana. 

Gli stessi, identificati in due giovani di 19 e 21 anni, sono stati rintracciati nei pressi della stazione Termini ed essendo emersi gravi, precisi e concordanti indizi di colpevolezza a loro carico, sono stati sottoposti a fermo. Le ulteriori indagini svolte hanno consentito di recuperare l'intera refurtiva. 

Anche in questa circostanza l'Autorità Giudiziaria ha ratificato l'operato svolto dalla Polizia Giudiziaria applicando ai malviventi le misure di custodia cautelare.

In ultimo, nel  corso del controllo del territorio, sono stati denunciati in stato di libertà due egiziani: il primo, responsabile di  furto con strappo di una collana  in oro in danno  di un passante, consumato in via Lanza; il secondo per aver ricettato il medesimo monile. Anche in questo caso è stata recuperata  la  refurtiva.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini: picchiata e rapinata della borsa in via Marsala

RomaToday è in caricamento