rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Termini / Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Rapinata sulla banchina della metro, rincorre il ladro e finisce aggredita

Dopo aver spintonato violentemente la 45enne il malvivente è stato fermato dai carabinieri

Rapinata ed aggredita dal bandito che l'aveva appena derubata dello smartphone. Vittima una passeggera presa di mira da un borseggiatore mentre attendeva l'arrivo della metropolitana sulla banchina della linea A. Scappato il malvivente è stato però bloccato ed arrestato. 

A finire in manette, arrestato dai carabinieri del nucleo scalo Termini, un 39enne cubano, senza fissa dimora e con precedenti, ritenuto responsabile di rapina. L’uomo, poco prima, sulla banchina della metropolitana linea A ha rapinato il telefono cellulare ad una 45enne che accortasi del furto ha tentato di fermarlo ma è stata spintonata violentemente. I carabinieri hanno bloccato il 39enne che è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo. 

L'arresto è arrivato nell'ambito dei servizi di controllo eseguiti dai militari dell'arma nel primo scalo ferroviario romano finalizzati alla verifica del rispetto della vigente normativa per il contenimento dell’epidemia da Covid19 e al contrasto di ogni forma di illegalità e degrado.

In tale contesto i carabinieri del nucleo Termini hanno inoltre denunciato 3 persone (un 43enne del Pakistan, una 37enne di Torino e un 45enne del Bangladesh) per l’inosservanza del divieto di accesso alla stazione ferroviaria Termini (daspo urbano) e un 43enne di Marino per inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Roma, emesso nei suoi confronti.

Nel corso delle verifiche sono state identificate 68 persone, 6 delle quali sono state sanzionate per il mancato utilizzo del dispositivo di protezione FFP2 delle vie respiratorie a bordo degli autobus di linea giunti al capolinea della stazione, contestando sanzioni amministrative per complessivi 2.400 euro. Altre 5 persone sono state sanzionate, per complessivi 500 euro, per la violazione del divieto di stazionamento. I militari hanno anche emesso a loro carico un ordine di allontanamento per 48 ore dall’area della stazione Termini.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinata sulla banchina della metro, rincorre il ladro e finisce aggredita

RomaToday è in caricamento