Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via di San Giovanni in Laterano

Danneggiano il minimarket e rapinano l'incasso, poi picchiano cassiere e titolare

L'aggressione in un alimentari di via San Giovanni in Laterano. In manette un 27enne, caccia al complice

Immagine di repertorio

Hanno danneggiato e rapinato un minimarket a San Giovanni per poi scagliarsi contro titolare e cassiere. Il raid da parte di una coppia di rapinatori. Riuscito a far perdere le proprie tracce uno dei due malviventi, il complice, un cittadino afgano di 27 anni,  senza fissa dimora e con precedenti, è stato invece arrestato dai carabineiri del Nucleo Operativo di Piazza Dante con l’accusa di rapina aggravata in concorso e lesioni.

L’uomo, in compagnia di un complice, che è riuscito a far perdere le proprie tracce, in via San Giovanni Laterano, all’interno di un alimentari, gestito da due cittadini del Bangladesh di 27 e 33 anni, ha prima danneggiato gli scaffali del minimarket e poi si è impossessato dell’intero incasso. Successivamente nel tentativo di assicurarsi la fuga, ha aggredito con calci e pugni il titolare e il cassiere del minimarket.

I militari, su segnalazione della Centrale Operativa del Comando Provinciale dei carabinieri di Roma, hanno raggiunto in pochissimo tempo l’esercizio commerciale riuscendo a bloccare il 27enne.

Il due malcapitati sono stati poi soccorsi dal personale del 118 e trasportati all’ospedale San Giovanni in Laterano dove i medici gli hanno riscontrato fortunatamente solo lievi traumi al cranio e agli occhi, ne avranno per pochi giorni Il rapinatore è stato condotto in caserma e trattenuto, in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiano il minimarket e rapinano l'incasso, poi picchiano cassiere e titolare

RomaToday è in caricamento