Cronaca Tor Sapienza / Via Luigi Alamanni

Rapina all'alba: reagisce al malvivente e viene accoltellato al braccio

Vittima un 20enne aggredito a Tor Sapienza. Indagano i carabinieri

Via Luigi Alamanni (foto google)

Ha reagito al rapinatore che oltre al denaro voleva il suo telefonino. Risultato? Una coltellata all'avambraccio. Una rapina consumatasi all'alba di lunedì quando un 20enne è finito nel mirino di un malvivente a Tor Sapienza.

L'aggressione è avvenuta alle 5:00 del 19 luglio mentra la vittima, un cittadino dello Sri Lanka di 20 anni, si trovava in via Luigi Alamanni, nella periferia nord est della Capitale. Sorpreso alle spalle dal rapinatore mattiniero, il giovane è stato minacciato e costretto a consegnargli poche decine di euro che aveva con sè.

Non contento del "bottino" il rapinatore ha preteso di avere anche il telefono cellulare della vittima che ha però reagito al malvivente nonostante fosse armato di un coltello. Da qui l'aggressione con il 20enne rimasto ferito all'avambraccio alzato per schivare la coltellata. 

In fuga con il denaro, la vittima ha quindi richiesto l'intervento del 112. Affidato alle cure dell'ambulanza del 118 il 20enne è stato quindi trasportato al Policlinico Casilino dove è stato medicato e dimesso.

Indagini in corso da parte dei carabinieri della Compagnia Roma Montesacro che, dopo aver ascoltato la vittima, hanno cominciato gli accertamenti per risalire al rapinatore di Tor Sapienza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina all'alba: reagisce al malvivente e viene accoltellato al braccio

RomaToday è in caricamento