rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Bufalotta / Via Umberto Barbaro

Rapinano supermercato: tra i clienti carabiniere libero da servizio che li arresta

Il colpo è stato consumato in via Umberto Barbaro. I rapinatori erano due fratelli di 24 e 25 anni, entrambi con precedenti. In manette anche un terzo fratello minorenne

Avevano progettato e messo a segno, in parte, un colpo al supermercato di via Umberto Barbaro. Non avevano calcolato, però, che tra i clienti c'era un Carabiniere dell'Aliquota Operativa della Compagnia Roma Cassia mentre si trovava libero dal servizio, in fila con la moglie alla cassa.

LA RAPINA - I rapinatori erano due fratelli di 24 e 25 anni, entrambi con precedenti, che dopo essere giunti con uno scooter rubato, armati di pistola e con il volto travisato, sono entrati nel supermercato e si sono fatti consegnare l'intero incasso.

Per garantire l'incolumità degli altri clienti, il militare che stava facendo la spesa ha atteso che i due uscissero dal supermercato e li ha rincorsi intimandogli l'alt.

LADRI BLOCCATI - Uno è riuscito a bloccarlo subito, affidandolo a personale del supermercato e ha poi inseguito il secondo fratello che a scopo intimidatorio ha esploso due colpi di pistola.

Il militare, per niente intimidito, ha intuito che l'arma era a salve e  ha comunque raggiunto e bloccato il secondo rapinatore, aiutato anche da un altro Carabiniere libero dal servizio effettivo alla Stazione Roma Talenti che transitava in quell'istante in zona.

ARRESTATO TERZO FRATELLO - Dopo l'arresto dei due fratelli rapinatori è scattata la perquisizione presso la loro abitazione dove i Carabinieri hanno sorpreso un terzo fratello di 17 anni, che da una verifica alla banca dati è risultato destinatario di una misura coercitiva per cui è stato anch'egli arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano supermercato: tra i clienti carabiniere libero da servizio che li arresta

RomaToday è in caricamento